INFORMATIVA PRIVACY | Is Charlie
Tel. 045 6336888 | ACQUISTA I NOSTRI PRODOTTI

INFORMATIVA PRIVACY

INFORMATIVA PRIVACY AI SENSI DELL’ART. 13 DEL D. LGS. 196/2003
Ai sensi dall’art. 13 (informativa) D. Lgs 196/2003, ‘Codice in materia di protezione dei dati personali’, il Cliente è reso edotto che i dati personali dallo stesso forniti a Carlo Stancanelli, con sede legale in VILLAFRANCA alla Via Isonzo 18, potranno formare oggetto di trattamento da parte della Società.

1. Definizione di trattamento.
Il trattamento di dati personali che la Società intende effettuare potrà consistere nella loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione,
elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione ovvero nella
combinazione di due o più di tali operazioni.

2. Finalità del trattamento. I dati personali forniti dal Cliente verranno trattati nell’ambito dell’attività della Società, per le
seguenti finalità:

(i) finalità necessarie al pagamento degli ordini del Cliente ed alla fornitura del Prodotto, come descritto nel presente contratto;
(ii) finalità connesse all’adempimento degli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da Autorità a ciò
legittimate dalla legge e da Organi di Vigilanza e controllo.

Il trattamento dei dati per le su indicate finalità è necessario per l’esecuzione degli obblighi contrattuali e non richiede pertanto la manifestazione di un esplicito consenso.

3. Modalità del trattamento. I dati saranno trattati in modo lecito, secondo correttezza, in modo tale da garantirne la sicurezza e la riservatezza; il trattamento dei dati potrà essere effettuato con mezzi cartacei, informatici e telematici, anche attraverso la rete Internet.

4. Diritti dell’interessato. In relazione al trattamento potranno dal Cliente essere esercitati i diritti di cui all’art. 7 (diritti di accesso ai dati personali ed altri diritti) del D. Lgs 196/2003 ed, in particolare, i diritti di ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza o meno di suoi dati personali e la comunicazione in forma intelligibile; di avere conoscenza dell’origine dei dati, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l’aggiornamento o, se vi è interesse, la rettificazione dei dati; di opporsi per motivi legittimi al trattamento; di opporsi al trattamento dei dati che riguardano il Cliente effettuato per finalità di informazione commerciale, di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta o di comunicazione commerciale interattiva.

5. Categorie dei soggetti a cui verranno comunicati i dati. I dati di cui trattasi potranno essere comunicati e/o diffusi:

a) nei casi ed ai soggetti previsti da norme di legge;
b) a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto della Società, in relazione alle finalità sopra enunciate;
c) a società controllate, collegate, partecipate, partecipanti e controllanti di Carlo Stancanelli.

6. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento di dati personali e conseguenze del rifiuto al conferimento.
Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 2 è facoltativo ma strumentale a fornire al Cliente qualsiasi informazione inerente all’attività di Carlo Stancanelli o di altre società del gruppo a cui appartiene e, pertanto, l’eventuale rifiuto di conferimento dei dati per tali finalità comporta come conseguenza l’impossibilità per la Società di rendere le informazioni circa i servizi e le iniziative di tali società nonché di migliorare nei confronti del Cliente la qualità dei servizi e delle iniziative della Società e di società appartenenti al gruppo. Si precisa che l’art. 24 lett. d) del D. Lgs 196/2003 prevede come non necessario il consenso al trattamento dei dati, anche per le finalità medesime di cui al punto 2, ove si tratti di conferimento di dati relativi allo svolgimento di attività economiche ovvero ove si tratti di conferimento di dati necessari all’esecuzione di un obbligo contrattuale.

Condizioni Generali

1) DEFINIZIONI E ALLEGATI Agli effetti del presente Contratto si intende per:
Contratto:il presente accordo comprensivo delle condizioni generali di contratto e delle ‘Specifiche di Servizio’.
Fornitore: Carlo Stancanelli;
Cliente: la persona giuridica o la persona fisica destinataria del servizio;
Parti: il Cliente e ed il Fornitore;
Hosting: Predisposizione di risorse fisico/logiche da parte del FORNITORE a beneficio del CLIENTE in forma non esclusiva e con caratteristiche predefinite non modificabili dal parte del CLIENTE, tipicamente mette in condizione il CLIENTE di usufruire delle risorse necessarie per esercitare un sito internet con tutte le funzionalità dichiarate nelle caratteristiche tecniche.
Servizio: Prestazione oggetto di commissione;
Dedicated Hosting: Predisposizione di risorse fisico/logiche da parte del FORNITORE a beneficio del CLIENTE in forma esclusiva e con caratteristiche predefinite non modificabili dal parte del CLIENTE, tipicamente mette in condizione il CLIENTE di usufruire delle risorse necessarie per esercitare un sito internet con tutte le funzionalità dichiarate nelle caratteristiche tecniche.
VIRTUAL SERVER Predisposizione di risorse fisico/logiche da parte del FORNITORE al CLIENTE in forma esclusiva e con caratteristiche predefinite modificabili dal CLIENTE, Ogni
risorsa rimane di proprietà del FORNITORE ed è concessa in uso al CLIENTE.
NOME A DOMINIO Nome mnemonico atto ad individuare univocamente una risorsa IP nella rete, il FORNITORE esegue, salvo diversa indicazione, i servizi di registrazione e/o trasferimento di tale nome curandone le procedure per conto del CLIENTE.
Server virtuale (vps): Predisposizione di risorse fisico/logiche da parte del FORNITORE a beneficio del CLIENTE in forma esclusiva o condivisa con il quale il FORNITORE mette a disposizione del Cliente una porzione del proprio server, interamente o Parzialmente dedicata al Cliente ed al quale può accedere tramite collegamento online;
Colocation: servizio con il quale il FORNITORE mette a disposizione del Cliente uno spazio sui propri telai nella Web Farm, nel quale il Cliente può allocare le proprie macchine ed alle quali può accedere tramite collegamento online;
Up-Time: periodo di tempo durante il quale il server è raggiungibile;
Dominio: Nome mnemonico atto ad individuare univocamente una risorsa IP nella rete, FORNITORE esegue, salvo diversa indicazione, i servizi di registrazione e/o trasferimento di tale nome curandone le procedure per conto del CLIENTE.
Registrazione dominio: registrazione presso gli Organi competenti del nome a dominio.
User-id e password: Coppia univoca di credenziali assegnate da FORNITORE al cliente che consentono di identificare l’utente e usufruire del servizio

2) OGGETTO DEL CONTRATTO

2.1 Oggetto del presente contratto è la fornitura al Cliente da parte di FORNITORE del Servizio così come indicato nella tabella ‘Servizio Commissionato’ e secondo le ‘Specifiche di Servizio’, se previste,con assegnazione da parte di FORNITORE al Cliente del relativo diritto non esclusivo di utilizzo;

2.2 Durante o dopo l’erogazione e/o effettuazione del servizio, eventuali modifiche e/o interventi di qualsiasi tipo, siano essi di carattere tecnico, grafico o di consulenza (quali, a titolo indicativo non esaustivo, sostituzione, inserimento, aggiunta, modifica di: materiale, immagini, filmati, documenti, suoni, testi, collegamenti ipertestuali; risoluzione problemi; assistenza; ecc.), saranno quotati in base ai prezzi in uso dal FORNITORE nel periodo della richiesta.

2.3 La fornitura del servizio descritto, non implica per il Cliente la proprietà dei materiali prodotti da FORNITORE, bensì l’assegnazione di un diritto d’utilizzo in conformità coi termini di questo contratto.

2.4 Il Cliente è autorizzato a:

a) fruire delle opere sino alla scadenza dei termini previsti;
b) creare una propria copia delle opere a scopo cautelativo;
c) permettere la fruizione delle opere a terze parti nei limiti di quanto la normale fruizione permette (senza perciò dare accesso agli eventuali sorgenti, o altro).

2.5 Il Cliente non è autorizzato a:

a) utilizzare le opere per l’erogazione diretta di servizi a pagamento a favore di terze parti, salvo che non espressamente previsto in questo contratto o nella eventuale ‘nota di lavoro’;
b) modificare le opere in alcuna parte, nessuna esclusa;
c) accedere agli eventuali sorgenti con qualsiasi scopo (ivi compreso quello di appropriarsene, copiarli, riutilizzarli, ecc.);
d) trasmettere o fornire accesso agli eventuali sorgenti a terze parti;

2.6 Eventuali opere di terze parti utilizzate mantengono la propria licenza.

3) ASSISTENZA TECNICA

3.1 A fronte del regolare pagamento del corrispettivo, il Fornitore s’impegna a fornire un servizio di assistenza tecnica, ove previsto nella tabella ‘Servizio Commissionato’, secondo le ‘Specifiche di Servizio’.
3.2 FORNITORE si riserva la facoltà di effettuare l’attività di manutenzione e assistenza anche per il tramite di terze parti. In ogni caso FORNITORE non risponde in alcun modo di malfunzionamenti o difetti del Servizio e/o del programma applicativo dipendenti dalle variazioni effettuate a seguito di modifiche apportate dal Cliente al Servizio ed al programma applicativo standard nella versione corrente, all’atto del verificarsi del malfunzionamento e/o del difetto e non effettua attività di assistenza per problemi, difetti o malfunzionamenti non dovuti generali miglioramenti tecnici ovvero nuove funzionalità.

4) CORRISPETTIVI

4.1 Il corrispettivo del servizio fornito e le relativa modalità di pagamento si intendono accettate dal Cliente al momento della sottoscrizione come riportate nel modulo d’ordine.
4.2 In caso di rinnovo tacito, il pagamento del corrispettivo avverrà con le medesime modalità sottoscritte al momento della stipulazione; il mancato pagamento secondo i termini previsti porterà alla cessazione e/o sospensione del servizio.
4.3 In caso di ritardo nel pagamento, il Cliente dovrà versare gli interessi di mora al tasso di cui al D.Lgs n.231 del 9 ottobre 2002 che il Cliente, con la sottoscrizione del presente contratto, dichiara espressamente di accettare quale congruo ai fini del risarcimento od indennizzo dei danni e/o pregiudizi eventualmente provocati ad FORNITORE.

5) ATTRIBUZIONE CODICI IDENTIFICATIVI

5.1 Per consentire al Cliente di usufruire del servizio, FORNITORE assegnerà una user-id e la password univoche. Il Cliente si impegna ad adottare, anche nei confronti dei propri dipendenti,
tutte le misure tecniche ed organizzative necessarie ad assicurare la riservatezza e protezione dei codici ricevuti.
5.2 Tutte le manifestazioni di volontà, gli atti ed i fatti produttivi di effetti giuridici ed economici, compresa la conclusione di contratti, compiuti con l’utilizzo della user-id e della password
assegnate, ne comporta l’attribuzione incontestabile al Cliente.
5.3 Il Cliente si obbliga a mantenere assolutamente riservata la sua password ed è responsabile del suo uso o di qualunque informazione venga immessa con l’uso della stessa.
5.4 In caso di perdita della password, o quando il Cliente ritenga che la stessa sia in qualsiasi modo venuta a conoscenza di terzi, egli è obbligato a cambiarla.
5.5 Le responsabilità per usi indebiti della password rimangono a carico del Cliente.

6. RESPONSABILITA’ – MANLEVA

6.1 Il Cliente conviene espressamente che l’accesso alla rete Internet ed al sito di FORNITORE e l’uso delle funzioni connesse sono esclusivamente a proprio rischio; in tale ottica FORNITORE non risponde, se non nei limiti del presente contratto, di alcun danno e/o evento generatosi a seguito dell’utilizzazione della rete stessa.
6.2 In nessun caso FORNITORE sarà ritenuta responsabile del malfunzionamenti e disservizi derivanti da e/o riconducibili alle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e nazionali, quali guasti, sovraccarichi, interruzioni.
6.3 FORNITORE non potrà essere ritenuta responsabile per inadempimenti alla proprie obbligazioni che derivino da cause al di fuori della sfera del proprio prevedibile controllo o da cause di forza maggiore. A titolo meramente esemplificativo, si intendono per casi di forza maggiore eventi non previsti e non prevedibili da FORNITORE con l’esercizio dell’ordinaria diligenza e dipendenti da fatti naturali o di terzi, quali, in via non esaustiva, catastrofi naturali, fulmini, incendi, esplosioni, sabotaggi, scioperi, inserimenti illeciti da parte di hacker. Il Servizio sarà interrotto solo per l’effettuazione di opere di manutenzione e/o aggiornamento degli Hardware e dei Software utilizzati da FORNITORE.
6.4 FORNITORE non può essere ritenuto responsabile per brevi malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, ecc.
di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi.
6.5 Non sono attribuibili a FORNITORE malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito diattacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus, ecc.
6.6 FORNITORE non può essere ritenuto responsabile per il malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità e/o obsolescenza degli apparecchi dei quali il Cliente o terze parti sono dotati.
6.7 FORNITORE non può garantire al Cliente introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi.
6.8 Nel caso in cui il Cliente operasse modifiche o alterazioni di qualsiasi tipo ai servizi offerti (a titolo indicativo non esaustivo: modifiche ai codici, alla disposizione di cartelle e/o file, ai loro nomi, ecc.), il FORNITORE non può essere ritenuto responsabile per eventuali danni arrecati o malfunzionamenti. Se il Cliente richiederà assistenza per risolvere danni da lui o da terzi causati, saranno applicate le tariffe in uso dal Fornitore nel periodo in corso.

7) CONTENUTI ED INFORMAZIONI

7.1 Il Cliente è l’unico responsabile delle informazioni e dei contenuti, in qualunque forma e modalità essi siano espressi, che invia o riceve, sia privatamente mediante posta elettronica (e-mail) che in aree pubbliche, presenti indifferentemente sul server di FORNITORE e/o su quelli di terzi, ovvero sugli eventuali Spazi Web a disposizione del Cliente e/o dei soggetti con i quali il Cliente potrà avere rapporti contrattuali.
7.2 Il cliente, inoltre, è l’unico e personale responsabile delle eventuali conseguenze pregiudizievoli che tali le informazioni ed i contenuti potrebbero comportare a terze persone, e ciò con riferimento alla vigente normativa sia in materia civile che penale.
7.3 FORNITORE non effettuerà alcun controllo, censura, modifica del contenuto delle Informazioni ricevute e/o trasmesse dal Cliente, a meno che ciò si renda necessario per adempiere ad una disposizione di legge, ad un ordine giudiziario, governativo ovvero per la gestione dei Servizi medesimi.
7.4 Il Cliente assicura che le informazioni ed i contenuti sono nella sua legittima disponibilità e non violano alcun diritto di terzi (a titolo esemplificativo e non esaustivo: diritto d’autore, segno distintivo, brevetto per invenzione industriale, etc.).
7.5 Inoltre, il Cliente si impegna: a) a non usare il servizio per scopi illegali, per trasmettere materiale pornografico e/o, comunque, osceno, volgare, diffamatorio, abusivo; b) a non trasmettere informazioni che incoraggino terzi a mettere in atto una condotta illecita e/o criminosa passibile di responsabilità penale o civile; c) a non utilizzare il servizio per inviare catene di lettere, solleciti commerciali ovvero uso di elenchi di distribuzione a persone che non abbiano acconsentito a tale procedura.
7.6 FORNITORE si riserva il diritto di risolvere, sospendere e, comunque, terminare gli effetti del presente accordo, ivi compreso l’utilizzo del servizio fornito al Cliente, qualora venisse a conoscenza ovvero fosse informata da terzi che il Cliente abbia violato ovvero stia violando le direttive sui servizi sopra indicati nonché le direttive stabilite dalla normativa vigente e dagli usi e costumi vigenti per l’utilizzo dei servizi in rete.

8) DIVIETO DI CESSIONE

8.1 Il CLIENTE e FORNITORE, vicendevolmente e reciprocamente, si autorizzano a cedere e/o, comunque, trasferire i diritti e gli obblighi posti in capo in virtù del presente accordo soltanto a seguito il consenso scritto dell’altra parte;
8.2 In deroga al precedente comma 9.1, è fatta salva la facoltà per la FORNITRICE, senza necessità di un ulteriore consenso, di cedere, di delegare o comunque di trasferire uno qualsiasi dei diritti e/o obblighi relativi al presente contratto a soggetti terzi che siano dalla stessa controllati, suoi controllanti ovvero acquirenti di una parte sostanziale della propria azienda o del proprio patrimonio e/o a società di Carlo Stancanelli.

9) DURATA DEL CONTRATTO

9.1 Il presente contratto è valido ed efficace a decorrere dalla data indicata nella tabella ‘Servizio Commissionato’ e per la durata ivi prevista, in ogni caso subordinato al pagamento del relativo corrispettivo da parte del Cliente secondo le modalità e nei tempi previsti.
9.2 I termini di consegna ed di operatività del servizio sono dipendenti e decorrono dalla consegna da parte del Cliente a FORNITORE di tutto il materiale richiesto, tramite posta elettronica o supporto digitale.
9.3 Nell’ipotesi di un servizio con tipologia di prestazione continuativa, alla scadenza del primo periodo di durata, il contratto si intenderà tacitamente rinnovato per periodi successivi di uguale durata al primo, fatto salvo il diritto per ciascuna delle parti di comunicare all’altra la propria volontà di non rinnovare il contratto a mezzo di lettera raccomandata o Posta Elettronica Certificata, con avviso di ricevimento, almeno 60 giorni prima della data di scadenza.
9.4 FORNITORE ha diritto di recedere dal contratto immediatamente nel momento in cui venisse a conoscenza di un uso diverso da quello esclusivamente indicato nel presente contratto, con espressa esclusione di ogni fylaltra e/o diversa forma di utilizzazione.

10) CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

10.1 Senza pregiudizio di ogni altro suo diritto, FORNITORE si riserva la facoltà di risolvere il presente contratto ai sensi dell’art.1456 c.c. qualora il Cliente:

a) si renda inadempiente nel pagamento di somme dovute alla FORNITORE in base al presente contratto o ad altri contratti e/o allegati stipulati con la stessa;
b) ceda a qualsivoglia titolo a terzi il presente contratto – salvo quanto stabilito dal presente contratto – oppure renda noto ad altri la propria password o le procedure di accesso al servizio;
c) operi una violazione delle norme previste dall’Ordinamento vigente italiano, nonché di qualsiasi disposizione nazionale, internazionale e straniera eventualmente applicabile (ivi incluse quelle riguardanti le materie del diritto d’autore, la tutela dei marchi registrati e dei brevetti, la pedopornografia e simili);
d) non osservi le regole di comportamento normalmente adottate nei servizi telematici o le disposizioni tecniche o di comportamento comunicate e/o pubblicate sul proprio sito internet da FORNITORE;
e) pregiudichi, a causa delle risorse allocate nel sito, la qualità del servizio fornito agli altri clienti.
f) ceda in tutto o in parte i prodotti o i servizi a terzi, senza il preventivo consenso scritto del Fornitore;
g) non provveda al pagamento;
h) sia sottoposto o ammesso a una procedura concorsuale.

10.2 La risoluzione si verificherà di diritto quando FORNITORE comunicherà al Cliente che intende avvalersi della presente clausola risolutiva. FORNITORE ha inoltre il diritto di intraprendere azioni legali qualora uno o più dei predetti punto gli cagionasse danno.

11) TUTELA DEI DATI PERSONALI (D.Lgs. n.196/2003)

11.1 I dati personali richiesti e raccolti durante le comunicazioni tra le parti sono raccolti e trattati nel rispetto del D. lgs n.196 del 2003 ‘Codice in materia di protezione dei dati personali’;
11.2 Con la sottoscrizione del presente contratto, le parti prestano vicendevolmente il loro consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati e collegati al presente contratto.

12) ONERI FISCALI

12.1 Tutte le imposte, tasse, oneri o contributi, anche futuri, comunque relativi al presente contratto o gravante sui corrispettivi o sulle prestazioni che ne formano l’oggetto, sono a carico esclusivo del Cliente.

13) COMUNICAZIONI

13.1 Tutte le comunicazioni fra FORNITORE e il Cliente si intendono effettuate agli indirizzi postali, di posta elettronica (e-mail) semplice o certificata ed ai numeri di fax indicati nella proposta contrattuale e riconosciuti corretti.
13.2 Qualsiasi variazione degli stessi dovrà essere tempestivamente portata a conoscenza di FORNITORE o del Cliente, attraverso comunicazione effettuata agli indirizzi indicati.
13.3 Il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente ogni variazione di quanto reso noto all’atto della sottoscrizione del presente contratto, con particolare riferimento alla sede legale ed alle sedi operative e/o distaccate ovvero con riferimento al mutamento di ragione sociale.
13.4 In ogni caso qualora il CLIENTE indichi un indirizzo errato o non abbia la normale diligenza nel tenerlo aggiornato, le comunicazioni saranno considerate comunque giunte a buon fine.

14) FORO COMPETENTE E LEGGE APPLICABILE

14.1 Il presente contratto è regolato e sarà interpretato in base alla legge Italiana;
14.2 I servizi del presente contratto si basano su un sistema localizzato fisicamente in Italia;
14.3 In ogni caso, per qualsiasi controversia derivante al presente contratto viene riconosciuta la giurisdizione italiana e sarà competente, in via esclusiva, il Tribunale di Roma, secondo quanto stabilito dall’art. 28 c.p.c.;

15 FALLIMENTO

15.1 Il presente contratto si intenderà automaticamente risolto qualora il CLIENTE venga dichiarato fallito o ammesso alle procedure di concordato preventivo di amministrazione controllata oconcorsuali ovvero venga posto in liquidazione

16. DISPOSIZIONI FINALI

16.1 Il presente contratto sostituisce qualsiasi precedente accordo, verbale o scritto, tra le parti, che perde, sin d’ora, ogni efficacia